Politiche di liberazione nella telematica del 2000

Di Corinto Arturo - Il libro racchiude gli atti di un ciclo di incontri pubblici organizzato all’interno del corso di Teoria e Metodo dei Mass Media dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. Sono presenti vari esempi di un uso dei media e dell’arte finalizzato alla realizzazione di strategie di liberazione contro fascismo, mafia e poteri forti in genere.

Sexual rights and the internet

Arturo Di Corinto, Andrea Cairola, Giacomo Mazzone, Lea Melandri, Roberto Masotti - This edition of GISWatch presents stories from around the world on how the politics of sex and sexual rights activism takes place online. We want to research how generally accepted sexual identities, as well as marginalised sexualities, are expressed, regulated and moralised on the internet.

Ci mostriamo per nasconderci, ci nascondiamo per mostrarci

Di Corinto Arturo - Balzato agli onori della cronaca mondiale per eclatanti e controverse operazioni di hacktivismo (da WikiLeaks alla Primavera Araba, da Occupy agli attacchi contro la galassia jihadista dopo gli attentati di Parigi del novembre 2015), in realtà Anonymous affonda le radici nei bassifondi del trolling online fin dal 2003 e fa del dissenso sarcastico (il lulz, il trickster) l’obiettivo primario della sua stessa esistenza, continuando a colpire (e a sorprendere) con operazioni a tutela della libertà d’espressione, contro ogni censura e forma d’ingiustizia.

L’impact factor del Giro d’Italia. Analisi degli impatti della Corsa Rosa

N. Ferrigni, M. Spalletta - Tradizionalmente percepito nell’immaginario collettivo come una delle massime espressioni dell’italianità, da oltre 100 anni il Giro d’Italia rappresenta non soltanto una pagina indelebile nella storia dello sport, ma anche una straordinaria vetrina attraverso cui promuovere le bellezze naturali e paesaggistiche del nostro Paese, uno strumento per valorizzarne il patrimonio artistico e culturale, un momento di aggregazione sociale caratterizzato da un clima di festività, una palestra utile per acquisire un know-how professionale, una policy pubblica su cui investire in virtù dell’elevato ritorno che esso garantisce, infine un indiscusso volano per lo sviluppo economico del territorio.

In-securitas e sistema mondo. Problemi globali, prospettive locali

Nicola Ferrigni - In una società caratterizzata dalle cosiddette identità fluide, i soggetti tendono a costruire la propria soggettività attraverso forme simboliche transitorie, stante che nella post-modernità tutto ciò che aveva conosciuto una certa stabilità diventa flessibile o, per dirla con Bauman, liquido.

Libro Bianco “Generazione Proteo”

Nicola Ferrigni - Il Libro Bianco sintetizza cinque anni di attività dell’Osservatorio “Generazione Proteo” della Link Campus University, con l’obiettivo di offrire alle Istituzioni uno strumento di conoscenza delle più profonde e nascoste sfumature dell’universo giovanile.

Redditanza. Il reddito di cittadinanza raccontato dai giornali e percepito dai cittadini

N. Ferrigni, M. Spalletta - Il reddito di cittadinanza proposto dal Movimento 5 Stelle è un tema ormai entrato a pieno titolo nel dibattito pubblico e al centro della scena politica. Ma quanto ne sanno davvero i cittadini? E cosa ne pensano? A chi lo concederebbero e a quali condizioni? Come vorrebbero fosse il loro reddito di cittadinanza? La prima ricerca in Italia che, attraverso il confronto tra l’analisi di due anni e mezzo di articoli giornalistici sul tema e un sondaggio rivolto ai cittadini, studia le “relazioni pericolose” tra il giornalismo, la politica e la formazione dell’opinione pubblica.

(Ti)Fare informazione. Il giornalismo sportivo italiano e la sfida della credibilità

M. Spalletta, L. Ugolini - Da sempre considerato un genere a sé stante nella galassia dell’informazione, il giornalismo sportivo si confronta quotidianamente con una vulgata che lo giudica voluttuario e fazioso, ma non per questo (in)credibile. Quale credibilità, tuttavia, e di quale giornalismo sportivo? Quello che racconta l’evento agonistico, o quello che guarda anche al “connesso con”? Una credibilità “partigiana” o “obiettiva”? Attraverso un duplice approccio empirico e teorico, il volume approfondisce gli aspetti peculiari e critici della credibilità di un giornalismo sportivo sempre più mediatizzato e contaminato, delineando un modello in cui il tifo cede il passo a competenza, capacità di emozionare e responsabilità.

Dieci anni di ordine pubblico. Focus sulle manifestazioni politiche – sindacali – sportive

A. Forgione, R. Massucci, N. Ferrigni - La sfiducia nei confronti delle Istituzioni, nonché la perdita di autorevolezza da parte della classe politica, hanno risvegliato il desiderio di auto-espressione improntato sulla difesa dei diritti personali, dando forma ad una visione privata dell’economia e della società, che spinge i cittadini a prendere sempre più le distanze dalle Istituzioni e a mobilitarsi quotidianamente in azioni di protesta.